la musica della poesia

Un CD da leggere, che entra nell’anima e ti fa volare.

La poesia, oggi, può realizzare questo?

aggiorno

Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a la musica della poesia

  1. marianoemi ha detto:

    Poesia + musica: da sempre lirica. Vi è mai capitato di apprezzare una poesia non tanto, o non solo, per quello che dice, ma per COME lo dice? Un po’ come con le canzoni in inglese che ci possono piacere, e molto, anche senza capire le parole?

    wondermemi@gmail.com

  2. ALESSIO DAMIANO ha detto:

    @bobcarr Ok prof., comunque farò un blog che parla della musica, tutti i generi di musica, cosi finalmente potrò sentire più opinioni da diverse persone con diversi gusti musicali. Ovviamente parlerò di me e di quello che faccio nella vità.

  3. Morritz ha detto:

    Hehe parlando di musica e poesia come poteva mancare il mitico Fabrizio De Andrè!
    Comunque, è vero che poche persone non sanno apprezzare la musica.
    Nell’Italia di questi tempi molti “corrono dietro al cantante” di turno che dura in genere un estate.
    Ci vogliono comunque delle canzoni spensierate ma manca la qualità.
    Manca la poesia, l’arte. Anche se il 75% della musica italiana parla d’amore non si trasmettono più vere emozioni. Mancano i testi che ti fanno riflettere.

    Giulio “Morritz” Moretto – Proud to be born and still alive

  4. bobcarr ha detto:

    @vianello niente solo comunicarmi l’indirizzo di posta che hai usato per iscriverti.

  5. vianello ha detto:

    lo so prof…ma il comp mi da problemi…un volta iscritto cosa devo fare?

  6. bobcarr ha detto:

    @damiano mi piacciono i pensieri contorti, molto di più delle cose intelligenti. In ogni caso l’una cosa non esclude l’altra.
    @vianello se non erro abbiamo un discorso molto serio e impegnativo in cantiere; dov’è finito?
    ti ricordo che ti ho inviato un invito ad iscriverti a wordpress.com per diventare autore; cosa aspetti?

  7. vianello ha detto:

    purtroppo al mondo d’oggi in pochi sanno capire la vera musica…la vera poesia, la vera arte…in pochi si soffermano a pensare a ciò che ti vuol trasmettere, tutti si soffermano alle apparenze, vedono l’esteriore e ignorano l’anima delle cose…per citare Fabrizio De Andrè “Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori”…Poesia a mio parere…dovrebbe far pensare i ragazzi

  8. ALESSIO DAMIANO ha detto:

    @bobcarr eh si prof..!!..appena avrò un attimo di tempo mi farò anche io un blog su wordpress, dove pubblicare tutti i miei pensieri piu contorti, e magari anche qualcosa di intelligente!

  9. bobcarr ha detto:

    @damiano e vai! quando cominci non ti ferma più nessuno.

  10. ALESSIO DAMIANO ha detto:

    ..io penso che nella vita non sia la poesia a farti volare, ma piuttosto l’emozione che essa ti trasmette, e questo mio concetto è valido per qualsiasi cosa, quale può essere la musica, uno spettacolo, una persona o anche fenomeni astratti, come l’amicizia e l’amore..

  11. Igor R. ha detto:

    sicuramnte è un post della prof isgrò questo ^^
    di sicuro se è ben fatta e sentita una poesia può fare anche questo…anche se io personalmente preferisco mettrermi le mie cuffiette chiudere gli occhi e ascoltare…eh ai giorno d’oggi sempre meno persone sannò aprezzarla sul serio…sarà colpa della tecnologia?? colpa degli impegni che ci assalgono?? o semplicemente colpa nostra? ognuno dovrebbe conoscere la sua risposta ^^

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...