Aiuti per gli esami

Siamo in quinta ragazzi, a febbraio, così ho pensato ad un post-aiuto per gli esami.

A tutti noi il compito di scrivere gli argomenti delle nostre tesine (in modo da evitare doppioni), informazioni sulle materie, prof,(esterni e non…)e magari, aiuti sullo sviluppo di argomenti e tesine.

Insomma diamoci una mano a vicenda!!

Mi sembrava una buona idea, soprattutto per chi di idee non ne ha e può chiedere consigli e pareri,anche ai nostri prof., invece che cercarli nelle classi durante le preziose lezioni..

Ricordo e materie esterne: INFORMATICA,ELETTRONICA,CALCOLO

Seconda prova: INFORMATICA

Questa voce è stata pubblicata in Esami di stato, Generale, Scuola. Contrassegna il permalink.

48 risposte a Aiuti per gli esami

  1. bobcarr ha detto:

    Finalmente una tesina di matematica (in)pura.

    Uno degli argomenti più studiati da tutti gli studenti del mondo sono le equazioni algebriche in una variabile.

    Si distinguono essenzialmente per il loro grado:

    Primo grado:

    a x +b=0

    che tutti sanno ha soluzione:

    \displaystyle x = -\frac{b}{a}

    con le debite considerazioni sul campo di esistenza.

    Secondo grado:

    a x^2 + b x +c =0

    le cui soluzioni sono:

    \displaystyle x = \frac{-b \pm \sqrt{b^2-4ac}}{2a}

    con le debite considerazioni sull’esistenza della radice (discriminante) ecc.

    e poi?

    La soluzione delle equazioni di secondo grado è nota da tempi immemorabili; si trovano documenti che attestano la conoscenza del metodo già nella mesopotamia (Iran Iraq) del 2000 a.c.

    ma le equazioni di terzo grado e di quarto grado e di quinto grado e così via?

  2. bobcarr ha detto:

    Altro tema:

    Che cosa è il “Digital divide” e come si supera, se va superato ?

    considerate che anche noi abbiamo dato un nostro piccolo contributo: vedi il post https://bobcarr.wordpress.com/2009/02/02/forse-non-tutti-sanno-che/
    su questo stesso blog

  3. bobcarr ha detto:

    Altra proposta di tesina:

    Tradurre questo articolo:

    http://www.guardian.co.uk/science/2009/feb/23/algorithms-internet-google-amazon-itunes

    dall’inglese (materia) e commentarlo opportunamente.
    L’articolo tratta l’incredibilmente importante questione di quanto la matematica pervada il nostro mondo e in quale modo.

  4. DoTTore ha detto:

    beh, l’idea non è male,perchè di fatto si può spaziare in moltissimi ambiti, è che secondo me utilizzare in questo modo un esempio così fittizio, al di là che potrebbe essere enormemente vasto da poter argomentare, secondo me è un po’ troppo “fantastico”.

    Poi…chiaramente questa è una mia opinione.

  5. bobcarr ha detto:

    Idea per tesina:

    Supponiamo che la terra abbia una massa leggermente superiore a quella effettiva: diciamo un 10 % in più.

    Quali variazioni si potrebbero osservare nella vita e nella società?

    materie coinvolte:

    matematica: un mucchio di calcoli, butto a caso: diametro terrestre, consumi per trasporti, terreno disponibile rispetto algli oceani, previsioni del tempo, traiettorie satelliti, ecc.

    statistica: praticamente tutto; ogni variazione sarebbe calcolabile solo in probabilità

    lettere e storia: il corpo umano sarebbe decisamente diverso e con esso tutti i canoni di bellezza e probabilmente con qualche impatto sulla deambulazione: una letteratura di quadrupedi?

    informatica e sistemi: un mondo probabilmente più lento e greve sarebbe compatibile con un ambiente digitale?

    ecc. ecc.

  6. Igor R. ha detto:

    @ TheWorm booohhhh….o grafica fumettistica a verona o qualcosa tipo igegneria informatica o che ne so…purtroppo ho ancora le idee confuse….anzi probabilmnte aspetterò un anno prima di andarci per far su un pò di soldi e magari decidere meglio….ma è tutto in dubbio per me…

  7. TheWorm ha detto:

    Lo so che non centra nulla con questo post.. Ma, after ITIS che intenzioni avete? La mia farà mettere a ridere un bel po’ di professori, alcuni li lascerà di stucco, ad altri non fregherà niente probabilmente. Comunque sono curioso: fatevi avanti (poi vi dirò la mia–>qualcuno già la sa 🙂 )

  8. Burei Federico ha detto:

    per rispondere al prof ho 3 mesi x approfondire la cosa io ho solo messo una bozza… spero domani di ricordarmi di mostrare il progetto alla prof ke nn lo ha ancora visto… magari lo mostro anke a lei così potrà capire cosa intendo fare…..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...