LA LOGICA ASTRATTA

Vi piacciono gli aneddoti, gli episodi curiosi in cui si mescolano poesia e ironia, parodia e scienza, gioco e mito?

E se a raccontarveli è Qfwfq?

Non posso presentarvelo adesso! Dovrete conoscerlo personalmente.

E’ un tipo che parla per immagini e stimola la fantasia. Esprimendosi a parole riesce a creare fumetti e sketch. Ha una mente scientifica e fa molte congetture, segue praticamente una logica astratta! Ama il metodo scientifico ma riesce ad essere incoerente. Addirittura è capace di sondare il tempo e lo spazio, il reale e il surreale, la vita e la morte, insomma la condizione esistenziale in tutte le sue forme!

E’ molto lineare quando si esprime ma nello stesso tempo è sinuoso, proprio nello stesso tempo, non esagero.

Leggete le Cosmicomiche di Italo Calvino, è un lavoro che propongo per il triennio ma è aperto a chiunque ne sia interessato.

Ne riparleremo in questo post e in classe.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Generale. Contrassegna il permalink.

32 risposte a LA LOGICA ASTRATTA

  1. pieraisgro ha detto:

    …e se continuasse?

  2. pieraisgro ha detto:

    …”La nonna Bb’b, per essere rimasta con le sua abitudini d’altri tempi, faceva spesso cose fuor di luogo: continuava a credere che…l’immondizia bastasse buttarla lì come capita per vederla rarefarsi e scomparire via lontano.”
    Secondo te, questo è un riferimento ironico a certi comportamenti umani?
    Possiamo trovarne altri…

  3. pieraisgro ha detto:

    @Alessandro D’Ambrosio = I protagonisti sono l’ironia, l’immaginazione e la capacità critica
    ( personificate in esseri fantasiosi che solo la creatività artistica può costruire).
    …curati bene e cerca di essere in forma nella mente e nel corpo.

  4. pieraisgro ha detto:

    @Alessandro D’Ambrosio= intervieni più spesso!
    Dal momento che sei in ritardo in relazione al “termine delle consegne”, l’intervento sul blog annulla la penalità prevista!

  5. pieraisgro ha detto:

    @ Giancarlo P= apprezzo il tuo coraggio e il tuo impegno
    @ Andrea Vigani=Visto? Hai potuto registrare la tua voce anche sul blog. “IL tuo segno”!.
    @ Andrea Giacchetto= un’interpretazione personale! Il tuo pomeriggio è stato ben investito!
    @Davide Polotto=Il tuo intervento è stato una sorpresa!

    Aver avuto il coraggio di superare la barriera del silenzio, è stato l’obiettivo più importante. La capacità, nonostante tutto, di presentarsi con serenità agli altri è un tocco di individualità, che premio con il credito in italiano orale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...