Alunni poeti

La luce nella mente

Una catena che ti trascina piano piano

attraverso mostri, paure e ghigliottine.

E’ il principio della fine.

Non c’è ragione per far rumore

sperando di andare in punta di piedi.

Di cosa son fatte le nostre paure?

Le persone spaventano,

perché non posso dire ciò che penso?

La malvagità soffoca la libertà…

e intanto il mondo affonda nell’ignoranza.

A volte l’anima è sgombra

ricolma di tormenti o di false allegrie,

ma valgono poco le emozioni

se la realtà si cela nell’ombra.

La tranquillità di un respiro,

la pace di un soffio, un milione

di volte

al giorno,

la libertà di un momento,

un fulmine nel deserto.

Le strade illuminate della mente

conducono verso l’astrazione.

Il solo pensiero resta impassibile

come apprendere l’umano scibile.

La musica sottile richiama l’attenzione

a quella cornice decisa e

imponente.

Antonio Palazzo, Francesca Traini, Elia Sangion, Matteo Casonato, Valerio Grava,Enrico Biancotto

Classe 3^A ITIS Volterra

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Generale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...